Come nasce un Rossetto.. curiosando nel laboratorio Deborah Milano

Nuovamente un post sulla mia esperienza in quel della Deborah Milano.
Non capita tutti i giorni l'occasione di poter ficcare il naso nei laboratori tecnici di un grande brand italiano, indi per cui non ho potuto fare a meno di immedesimarmi nel mio più profondo lato ninja-reporter per estrapolare un pò l'essenza di questo luogo e catturare qualche particolare curioso o sconosciuto ai non addetti ai lavori.
Un modo per avvicinarsi ancora di più a quello che andiamo poi ad indossare, in questo caso andiamo alla scoperta di come nasce un rossetto e di ciò che ci sta intorno.
Una curiosità, per raggiungere il laboratorio siamo passate attraverso una scalinata ed alcuni corridoi a mio avviso molto suggestivi e con un non so che quasi d'altri tempi senza essere antico con alle pareti passate pubblicazioni e pubblicità del brand. Mi ha intrigato molto.
Una volta sopraggiunte nel fatidico luogo i tecnici presenti hanno inziato a spiegarci un pò tutti i vari passaggi e le componenti con cui vengono creati in questo caso i lipstick shine creator, che proprio in questi giorni stanno uscendo nei negozi.
La cosa interessante è che ci sono molti passaggi e molte componenti dietro un singolo prodotto, diamo sempre per scontate un sacco di cose.
Vedere tutto il procedimento in prima persona è stato istruttivo, ma da brava maledetta curiosa in realtà ciò che più mi ha preso sono stati i particolari e le piccole cose.
Ho curiosato un pò ovunque vagando con lo sguardo e catturando qualche scatto vario; tra barattoli, polveri, pigmenti, recipienti, preparati, miscugli sconosciuti e sostanze per me ben poco identificate è stato un bel divertimento.
Vado pazza per i posti così.
Ci sono cose che dovrebbero essere proibite agli occhi perchè troppo belle, i contenuti dei barattoli qui sopra sono una vera coltellata al cuore per ogni blogger/youtuber per tutto lo sbrillio e la lucentezza stile cascata di diamanti!
Veniva voglia di infilarci le mani e lanciare i contenuti per aria a fare effetto scia di polvere di fata.
Il mio lato infantile fantasy stava prendendo il sopravvento, ma con un sacco di motivazione fondata: particelle sfaccettate di estrema luce!!!
Come immaginerete già sono adattissimi a gloss e lipstick.
Ne sono rimasta molto colpita, ma non solo da questi.
Ma passiamo a vagliare da vicino le componenti fondamentali per creare e far prendere vita a un rossetto, tramite diversi tipi di sostanze grasse sotto forma di oli, di burri e delle cere oltre che ovviamente i pigmenti di colore.
Ogni tipologia di ingrediente viene scelto specificatamente in funzione del prodotto che si deve andare a realizzare, come in questo caso che sono stati anche aggiunti dei filtri di protezione solare.
Non sono maravigliosi questi colori pieni e vibranti?
Non starò qui a tediarvi con ogni minimo passaggio di realizzazione ma trovo che possa essere interessante dare una visione generale, giusto per avere una idea.
Gli ingredienti vengono amalgamati man mano su piastre magnetiche riscaldanti e messi sotto agitazione per circa un ora.
Il composto viene poi versato in degli stampi appositi e messi in celle frigorifere a solidificare per poi essere tranquillamente prelevati e inseriti nel packaging.
Questo è ciò che avviene nei laboratori, per la produzione industriale dei prodotti ovviamente poi ci sono vere e proprie catene automatizzate per velocizzare i processi.
E' stato per me davvero istruttivo.
Adesso però ho l'estrema curiosità anche per quanto riguarda la composizione e la creazione di tutti i restanti prodotti. Son cose di un certo interesse.
Per esempio come viene ideato e creato uno smalto, quello mi interessa molto.
Ad ogni modo, come già vi ho accennato nel post precedente (qui), mentre sostavamo nei laboratori abbiamo avuto possibilità di personalizzare un lipstick a testa scegliendone il colore a nosto completo gusto, non è purtroppo ancora tra le mie mani quello scelto da me quindi nell'attesa di mostrarvelo (così che potremo valutare assieme se ho fatto una buona scelta cromatica o meno) mi prodigherò con l'omaggio che era contenuto nella famosa borsa-bauletto.
Cosa conteneva?
L'intera linea di rossetti shine creator (14 tonalità) e un mascara 24 ore absolute volume, ossia i nuovi prodotti che stanno uscendo in commercio proprio in questi giorni.
Eccovi un assaggino.
Vi lascio ancora un pò sulle spine in merito rimandandovi a un prossimo post, visto che un paio li sto già provando e due li stanno testando la mia mamma (il numero 11, Glimmer Tangerine) e la mia sorellina (il numero 6, Starlight Pink).
Tra l'altro c'è un grande mistero, le tonalità sono ufficialmente 14 ma sono numerate fino al 16 non esistendo i numeri 8 e 10.. chissà come mai!
Sappiate che anche le altre ragazze hanno riscontrato questa cosa, non sono solo i miei quindi.
Chi mi svela il mistero?!




7 commenti:

  1. haha sarà che l'8 e 10 sono numeri che non piacciono all'azienda ;)
    comunque trovo anche io interessantissimo tutto questo mondo e la trovo una cosa molto carina mostrare come si crea..sempre più curiosa di conoscere la tua creazione :D

    RispondiElimina
  2. che bella esperienza e poi wow che omaggio XD, sono curiosa di leggerne la recensione XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì davvero fantastica ed interessante!
      cmq non li proverò tutti, molti andranno ad amiche/mamma/sorella e se si potranno fare giveaway di nuovo qualcuno sarà destinato a quelli visto che non tutti i colori li userei

      Elimina
  3. Ok lo confesso ho rubato io tutti gli 8 ed i 10 x) Comunque piu' leggo questi post su deborah e piu' mi sembra di essere stata li' con te :)

    RispondiElimina
  4. Immagino sia stata una bellissima esperienza!!
    aspetto l'altro post!!

    RispondiElimina
  5. Nuooooo che invidia andare in un laboratorio così e fare il proprio rossetto U____U anche iuuuuuuuuu U____U

    RispondiElimina

 

Lovers..

Follow by Email

WHO IS VODKASKULL?

WHO IS VODKASKULL?

R O M W E

Romwe Print T-shirts

Visualizzazioni


If you still have question, please feel free to get in contact with me!
CONTATTI/contact: ninjainwonderland@gmail.com

GINEVRA POL / vodkaskull
Milan - Italy



Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001


S H E I N

SheIn -Your Online Fashion T-shirts