La mia personalissima Routine RELAX molto zen (partecipazione contest Grazia by Nivea)

Sono una di quelle persone cui piace fare un sacco di cose in un sacco di campi anche diversi, una persona che fa mille cose e ci diventa pazza, che dorme pochissimo ma che si diverte un sacco e cerca di far bene quello che fa.
Sono una frenetica.
Per questo posso dire che sono una che ha veramente pochi momenti di relax concreto e che si accontenta di concedersi pochi gesti quando possibile, che magari per altri non sono propriamente catalogati come "momenti rilassanti".
Ecco i miei così detti MOMENTI ZEN di relax:

Una di quelle cose che mi mettono in pace con me stessa, soprattutto in quei frangenti mattinieri o pomeridiani che mi ricavo, è il godermi tranquilla uno yogurt in sacrosanto silenzio e solitudine. 
Mi è incredibilmente rilassante.
Sono una amante dello yogurt bianco, bello acidoso e cremoso, con qualcosa di sgranocchioso dentro come in questo caso la crusca o i muesli.
Altro aiuto zen rilassante delle mie giornate è dato dal portarmi sempre dietro delle boccettine o scatoline di olietti/burri profumati contenenti fragranza di lavanda.
Ci sono quei momenti in cui l'embolo parte vuoi a lavoro, vuoi in università, vuoi in famiglia o con persone non dotate di senso dell'intelletto e capacità di espressione dei concetti chiara, quindi onde evitare di andare in escandescenza con l'ausilio della lavanda cerco di calmarmi.
Anche lì quei cinque minuti di relax mentale condizionato dalla profumazione aiutano moltissimo, alle volte li annuso anche solo per il piacere di inebriarmi di buono. Sono anche estremamente utili quando andate in metro/tram/treno e vi trovate in mezzo a puzze tremende che vi portano inesorabilmente a buttarvi fuori a getto dal mezzo in corsa passando dal finestrino, ve lo giuro.
Una di quelle cose che mi rilassano intensamente oltre ad affascinarmi un sacco è il mettermi ad osservare i pesci che nuotano negli acquari.
Non so come sia possibile ma credo che mi si crei un imbambolamento in testa così morbido e soave che mi sento proprio bene e distesa sin nel profondo quando li sto a guardare. 
La trovo una cosa estremamente rilassante oltre che curiosa, unico difetto è che con il continuo scrosciare d'acqua che ti entra in testa è impossibile resistere allo stimolo di correre in quel della toilette prima o poi.

 Una delle sfaccettature del rilassarsi è il legame che ha con il prendersi cura di se stessi se ci pensate bene.. Trovo sia molto importante!
Nonostante io abbia una vasca da bagno non trovo che lo stare a mollo in acqua bollente mi crei dei momenti di relax, anzi mi stresso tantissimo perchè sistematicamente mi ci addormento subito dentro a rischio annegamento o aspirazione di troppa schiuma inconsciamente.
Amo fare la doccia e soprattutto trovo rilassante come gesto sotto la doccia il fare uno scrub bello vigoroso, un mix tra massaggio e rimettersi a nuovo con le proprie mani.
Il più efficace e nutriente che uso è quello fai da te: miele - zucchero - succo di limone.
Oltre al momento zen dello scrub, altro momento zen di relax benessere della sottoscritta è sempre il momento bagnetto ai piedi, cosa c'è di meglio che mettere i piedi a mollo in acqua calda e una montagna di schiuma profumata a fine giornata?!
Andando molto contro corrente ho dato di recente un uso alternativo soddisfacente a questo prodotto della Nivea, mi spiace ma sulla pelle di tutto il corpo non me lo sogno neanche di usarlo a causa di presenza di ingredienti a me non graditi come paraffina liquida e cera microcristallina che mi danno reazioni non piacevoli. 
Però come coccola ai piedi dopo che son stati molto a mollo me lo concedo, il risultato non è affatto male. 
W gli usi alternativi, non si spreca!

Ecco i miei gesti zen da routine relax.
Fatemi sapere i vostri gesti per rilassarvi che son curiosa e magari mi date nuovi spunti


11 commenti:

  1. braaava, mai sprecare nulla:)
    Io difficilmente riesco a rilassarmi, sono un caso clinico :P

    RispondiElimina
  2. Io a volte faccio lo scrub con sale e olio d'oliva :)

    RispondiElimina
  3. Grazie del commento! A me piace il nome del mio blog anche perchè, non per vantarmi, volevo qualcosa che fosse originale e che si distinguesse dai soliti the fashion, the chich, the glamour eccetera eccetera. Anche il tuo è originale! Sei tu quella in foto vero? Io volevo farmi quel taglio ma alla fine ho preferito tingere!

    http://moongreyhound.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì sì sono io, lo porto da poco più di un anno questo taglio e ne sono fierissima
      è stata un'ottima scelta nel mio caso, magari per te tingerli è stata quella più giusta :)

      Elimina
  4. Grazie per il tuo commento e sono contenta a non essere l'unica a pensarla così e che non succeda solo tra le fashion blogger!
    Davvero! Grazie e ovviamente ricambio il follow.
    un bacione e teniamoci in contatto!
    marti

    RispondiElimina
  5. il balsamo corpo nivea è ottimo lascia la pelle morbida e vellutata

    RispondiElimina
  6. Bellissimo post. Condivido tutti i tuoi gesti Zen. Adoro guardare gli acquari e i pesciolini che ci abitano dentro!

    RispondiElimina
  7. Eh sì anche io non metto cose che contengono paraffina su tutto il corpo... fai bene! :D mi piace la tua routine di rilassamento, soprattutto il guardare i pesci!

    RispondiElimina
  8. che bel post ^_^ era da tanto che non passavo dal tuo blog! un bacione

    RispondiElimina

 

Lovers..

Follow by Email

WHO IS VODKASKULL?

WHO IS VODKASKULL?

R O M W E

Romwe Print T-shirts

Visualizzazioni


If you still have question, please feel free to get in contact with me!
CONTATTI/contact: ninjainwonderland@gmail.com

GINEVRA POL / vodkaskull
Milan - Italy



Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001


S H E I N

SheIn -Your Online Fashion T-shirts