ⓉⓄⓀⓎⓄ ⓢⓞⓤⓥⓔⓝⓘⓡⓢ #1 - Kit Kat gusti strani

Considerando che mia sorella si è fatta un bel viaggetto di recente in quel del Giappone, precisamente a Tokyo, ho tra le mani un po' di cosette particolari che ha portato a casa dal suo viaggio.

Nasce così questa piccola serie di post targata ⓉⓄⓀⓎⓄ ⓢⓞⓤⓥⓔⓝⓘⓡⓢ per mostrarvi quello che mi ha portato in regalo in pieno stile kawaii e affini.
Ho pensato di partire deliziandovi con qualche strana chicca del settore cibo.

So che non sono qualcosa di propriamente tipico giapponese ma da tempo sapevo dell'esistenza di una immensa serie di gusti di Kit Kat particolari, inusuali e reperibili solo lì. 
Potevamo forse non esser curiose in merito e non provarne almeno qualcuno?

I primi che volevo assolutamente provare erano quelli nella versione Thè Matcha, non tanto per una questione di moda/fissazione/indottrinamentoweb o per particolare amore verso quella bevanda ma perché volevo sentire se messo a questa maniera il sapore mi fosse più gradevole o meno.
Devo dire che oramai le mie papille gustative hanno fatto abbastanza pace con il saporaccio di questa bevanda quindi li ho trovati mediamente piacevoli nonostante fondamentalmente sappiano proprio di classico matcha.
Li approvo ma non ne mangerei a vagonate ecco.
Ragazze/i, per chi non lo sapesse il matcha ha un sapore forte che è un mix tra pesce essiccato e puzza di cimice ossia qualcosa di erbaceo.
Quelli che dicono che ha un buon sapore o non sono dotati del senso del gusto o hanno dei problemi seri, ci si può abituare mano a mano ma da qui al dire che è ottimo ce ne passa.

Una versione immensamente intrigante è quella al sakura matcha, ossia sempre con base al thè matcha ma con l'aggiunta di fiori di ciliegio.
Già solo la confezione è spettacolare.
Sono di gran lunga più piacevoli in bocca della precedente versione al solo matcha, anche se hanno di fondo quel sapore il tutto è fondamentalmente amalgamato bene con questa particolarità quasi dolce dei fiori.
E' una versione molto particolare, sicuramente da provare.


Essendo una amante del thè sono andata subito in estasi per questa versione, per appunto al thè (presumibilmente thè nero).
Il sapore è effettivamente quello del thè, forte e non zuccherato,  in forma concentrata ed esaltata.
Non sono molto dolci ma per quanto mi riguarda sono piacevoli e li apprezzo, perfetti da abbinare per una colazione o una merenda con una bella tazza per appunto di thè.
Sono particolari.

Una delle più inusuali per noi occidentali è sicuramente la versione ai fagioli rossi di Hokkaido.
In Giappone i fagioli rossi sono usati tantissimo per molti dolci e piatti ed erano effettivamente qualcosa da dover provare.

Gente, io vi avviso poiché potrebbe essere un po' un trauma:  non c'è molto da dire se non che sanno veramente di fagiolo.
Non c'è altro sapore di accompagnamento, sanno proprio e unicamente di fagiolo.

Altro trauma ma dalla connotazione totalmente diversa è la versione alle fragole Amaou.

Per quanto ci riguarda sono stati un po' un trauma perché sono qualcosa di dolce ma così dolce che ti si cariano i denti al solo assaggio.
Sanno effettivamente di fragola, ma una fragola non dico chimica ma tendente molto al sapore delle gomme da masticare con un fondo come di panna.
Un gusto che deve piacere e a molti potrebbe piacere.


Pensavo sinceramente che questo sarebbe stato quello più tremendo di tutti secondo il mio palato e invece si è rivelato quello dal gusto migliore e meno strano.
Non saprei sinceramente dire che gusto dovrebbe corrispondere quell'immagine.

Questa rimarrà la versione più misteriosa provata fino ad ora.
Dalla foto sulla scatola abbiamo pensato che il gusto potrebbe essere quello delle caramelle frizzose probabilmente all'uva ma il dubbio è sempre e comunque alto.
Di sapore vero e proprio posso dire che è lieve, dolce e piacevole e non si scosta poi così tanto da un più classico Kit Kat.

Beh,
cosa ne pensate?
Avete mai provato qualche KitKat dai gusti particolari o ne avete qualcuno in wishlist per il futuro?
foto presa dal web

La mia lista è ancora lunga in merito, ce ne sono ancora tantissimi da trovare e sperimentare.

2 commenti:

  1. bello questo post ** mi piacerebbe un sacco provare queste cose!

    RispondiElimina
  2. questo tuo post mi ha intrigato mamma mia non pensavo avessere delle tipologie cosi diverse dalle nostre anche del buon vecchio kit kat!!sono curiosissima di assaggiarli ora mi tocca proprio andare a tokio mi sa...
    paolasophia.blogspot.it

    RispondiElimina

 

Lovers..

Follow by Email

Z A F U L

WHO IS VODKASKULL?

WHO IS VODKASKULL?

R O M W E

Romwe Print T-shirts

Visualizzazioni


If you still have question, please feel free to get in contact with me!
CONTATTI/contact: ninjainwonderland@gmail.com

GINEVRA POL / vodkaskull
Milan - Italy



Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001


S H E I N

SheIn -Your Online Fashion T-shirts